L'enigma del ciondolo

"L'enigna del ciondolo" su evereye.it       <<< torna alla pagina principale

L'espressione "cinema polacco" rimanda immediatamente agli esilaranti Kripstak e Petrektek di Leonardo Manera e Claudia Penoni a Zelig, sapida satira di un minimalismo post cortina di ferro, povero e lentissimo.
Invece questo "L'enigma del pendolo" Ŕ un film colorato e brillante.
Devo dire che i giudizi non sono omogenei (alla fine, mia moglie mi ha guardato e ha detto "che schifo di film") ma io, in tutta sinceritÓ, devo dire che invece a me Ŕ piaciuto, nonostante alcuni passaggi che sembrano una caricatura della Pantera Rosa.
P.S.: Ŕ un giallo. Forse leggero, come scrive la recensione di evereye.it, ma un giallo.